Avena: Usi, pro e contro

Vantaggi:
Riduce il colesterolo, Aumento della sazietà, Basso indice glicemico, Detox, Sintesi proteica, Protegge dalle infezioni, Nutre la pelle
Svantaggi:
Può provocare reazioni allergiche, Può provocare calcoli renali o gotta, Attenzioni per i celiaci
Come valuteresti questo prodotto?:
Consigli l'acquisto di questo prodotto?:
Si, perché basta leggere i benefici per capire quanto faccia bene al nostro organismo.
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’avena appartiene alla famiglia delle Graminacee  ed è uno dei cereali più completi, ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo e alto contenuto di fibre e sali minerali come potassio, calcio, fosforo, ferro, vitamina B, C, e vitamina E. Inoltre, sono numerosi gli amminoacidi ed è anche importante l’apporto calorico: 100 grammi di avena contengono circa 380 calorie. Per molto tempo si è parlato del legame che è presente tra avena e celiachia, infatti, veniva fino a poco tempo fa veniva esclusa dalla dieta del celiaco, mentre molti studi la definiscono relativamente sicura. In particolare, se introdotta pura, ossia non contaminata da proteine di altri cereali durante la lavorazione, non sarebbe lesiva per la maggior parte dei celiaci circa il 99,5 %. Ad oggi viene molto usata soprattutto nelle diete di sportivi e nelle diete per perdere peso e mantenersi in salute per gli innumerevoli benefici che possiede. L’avena possiede un’azione positiva sui livelli di colesterolo abbassando quello cattivo grazie alla presenza di molti oligoelementi quindi è un tocca sana per arterie. Aiuta a dimagrire grazie all’alto contenuto di fibre che aumentano il senso di sazietà e aiutano a bruciare grassi tenendo anche a bada il livello di zuccheri nel sangue. Depura l’organismo grazie alla presenza degli amminoacidi che stimolano la produzione di lecitina nel fegato, liberando l’organismo dalle tossine. Contiene lisina che è importante per la sintesi delle proteine quindi lo rende un alimento ideale per vegetariani e vegani. Ha un basso indice glicemico quindi previene il diabete. Rinforza il sistema immunitario grazie al betaglucano che ci protegge dalle infezioni. Un alleato per pelle che associata ad altri alimenti la nutre e la rende quasi priva di imperfezioni come per esempio l’acne.
Adesso passando alle controindicazioni l’avena può essere considerato uno dei pochi alimenti che ha pochissimi effetti indesiderati, infatti, contiene purine che provoca reazioni allergiche a soggetti allergici al nickel e un’assunzione elevatissima di purine può provocare calcoli renali o gotta. I celiaci devono fare attenzione e consumare avena solo se non è contaminata con altri cereali. È importantissimo quindi conoscerne la provenienza.
Si possono creare anche delle creme fatte in casa come per esempio miscelando un cucchiaio di crusca di avena, un cucchiaio di yogurt, un cucchiaio di miele e uno di oliva. (crema per nutrire la pelle)
Si ci può sbizzarire con delle ricette per la colazione come per essempio il porridge (mettere dell’acqua in un pentolino e dell’avena e cuocere finché non si crea una pappina e poi guarnire con della frutta fresca o dello yogurt o della frutta secca sono moltissimi i modi basta avere fanatsia).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.