I benefici del tè verde

Vantaggi:
Antiossidante, Contrastare l'invecchiamento della pelle e delle cellule, Riduzione del colesterolo, Azione antimutagenica e antitumorale, Drenante, Aumenta il metabolismo
Svantaggi:
Ansia, Insonnia, Vomito, Problemi di pressione, Interferenze con alcuni medicinali
Come valuteresti questo prodotto?:
Consigli l'acquisto di questo prodotto?:
Si, perché è ottimo se non se ne abusa per tutti i suoi benefici
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’assunzione di tè verde negli ultimi anni è cresciuta a dismisura sopratutto per i suoi benefici come per esempio la sua azione antiossidante, per contrastare l’invecchiamento cellulare, le sostanze riducono inoltre i livelli di colesterolo LDL e di trigliceridi, esercitando, per questo, un’azione protettiva dalle malattie cardiovascolari. Tra i principi attivi che conferiscono alla pianta proprietà antimutagenica e antitumorale il più importante è chiamato epigallocatechina gallato (EGCG) perché inibisce la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali. Viene usato anche spesso nelle diete Detox da molte modelle famose come per esempio Kendall Jenner che ne beve addirittura 12 tazze al giorno, proprio per la sua azione detossinante che favorisce l’eliminazione di grassi e zuccheri mediante il drenaggio dei liquidi, l’assunzione della pianta è indicata in caso di ritenzione idrica, cellulite e infezioni delle vie urinarie come la cistite. Un effetto che fa si che lo rende sempre presente nelle diete di molti sportivi è il fatto che aiuta a stimolare il metabolismo infatti questa bevanda è in grado di influenzare il meccanismo di accumulo dei grassi stimolando la lipolisi ovvero la capacità di bruciare i grassi (più velocemente) tra il 4 e 6 %. Consumare regolarmente tè verde fornisce al corpo una ricarica costante di catechine, che aiutano a mantenere sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue e assicurano un buon funzionamento del pancreas. Come tutte le cose di questo mondo però vi sono anche delle controindicazioni infatti ha un alta concentrazione di caffeina, quindi un eccessivo consumo potrebbe causare vomito. Inoltre non bisogna dimenticare che nel tè verde c’è la più alta dose di polifenoli, che possono causare stress ossidativo, ansia, insonnia, problemi di pressione, interferenze con alcuni medicinali e non è adatto a donne incinte e bambini piccoli. Ricapitolando il tè verde è ottimo in tutto e per tutto però come tutte le cose non bisogna abusarne quindi anche 2/3 tazze al giorno bastano e avanzano e non bisogna berlo solo perché fa bene ma anche per concedersi un pò di relax come facevano le persone di un tempo quando si sedevano su una bella poltrona con una bella tazza di tè o tisana e un libro.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.