Sophie Kinsella I Love Shopping a Natale

Vantaggi:
Carino
Svantaggi:
Nessuno
Come valuteresti questo prodotto?:
Consigli l'acquisto di questo prodotto?:
Sì, perchè è una lettura piacevole
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

E’ passato il tempo in cui Becky faceva shopping sfrenato, ora si contiene… con le offerte del giorno su Internet.

Lei e Luke si sono trasferiti fuori città per stare più vicini alla tenuta dell’amica Suze, dove Becky infatti lavora nel negozio di souvenir.

Anche Minnie sta crescendo, e frequenta la scuola del paese assieme ai figli di Suze, tutto perfetto se non fosse che la maestra propone sempre un sacco di creazioni manuali da fare a casa, e Becky non è proprio brava a creare, ma ha un sacco di fantasia.

La nostra amica dimostra come sempre di avere un cuore grande, quando Steph, la mamma di un compagno di scuola di Minnie, passa un brutto periodo ed ha bisogno di una spalla amica, e Becky è sempre pronta a dare una mano.

Nel piccolo paese sperduto per una strana coincidenza si trasferisce Craig, un ex fidanzato di Becky dei tempi dell’università, e lei inizia a fare confronti tra la sua vita attuale e quella passata, Craig è un cantante di successo e lei vorrebbe dimostrarsi un po’ più “rock” anche se questo vuole dire stravolgere il suo look.

Ben presto Craig e la sua fidanzata Nadine si dimostrano molto interessati a riallacciare i rapporti, e molto molto interessati al lavoro di Luke, ma forse non per i motivi che Becky sospetta.

Come se non ci fossero già abbastanza cose da risolvere, viene deciso che quest’anno il Natale verrà festeggiato a casa di Becky, e quindi sarà lei ovviamente a dovere pensare a tutto, senza dimenticare che tra i vari invitati oltre la famiglia di Suze ci saranno anche Janice, amica storica della madre di Becky, ed anche Jess e Tom, vegani e combattenti contro il consumismo.
Non è certo facile preparare un Natale che non preveda il consumismo, ma almeno il tacchino vegano dovrebbe essere garantito.

La lista di cose da fare è davvero lunga, proprio come quella dei regali, anche se per fortuna si è già messa avanti almeno con quello di Minnie, un regalo che vuole da tempo… peccato che forse non è proprio quello che desidera e si ritroverà a doverlo cercare all’ultimo minuto.
Ma il regalo che davvero la fa impazzire è quello per Luke, sa benissimo cosa vorrebbe regalargli ma è impossibile da ottenere, almeno che non si cerchi di modificare uno statuto centenario del club di bigliardo… ma stiamo parlando di Becky e la determinazione certo non le manca.

Manca solo il tocco finale per le decorazioni, quel richiestissimo lama argentato che tanto va di moda quest’anno ma che è introvabile da ogni parte, e no, non si da certo per vinta anche se davvero è esaurito da ogni parte.

Con lo shopping Natalizio iniziano i pasticci ed i disguidi, sembra avere programmato tutto ma iniziano ad arrivare sostituzioni improbabili per i prodotti esauriti e quantità esagerate di prodotti deperibili, ma non saranno questi piccoli inconvenienti a fare buttare la spugna a Becky.

Certo è che, quando gli amici iniziano a disdire la partecipazione, la mamma e l’amica Janice non si parlano più, Jess è sempre più tesa ed irritabile ed il marito Tom sembra che non arrivi mai dal Cile nonostante le rassicurazioni di Jess, Becky inizia a pensare davvero che il Natale della sua famiglia sia completamente rovinato e che lei non è stata in grado di tenerli uniti.
Non succede come nei film natalizi che tanto ama, dove arriva lo Spirito del Natale a risolvere tutto, o forse no.

Dopo anni di lontananza Becky ha fatto ritorno con questa storia natalizia davvero molto carina.
Conosciamo ormai il tratto dell’autrice, e come sempre i suoi libri sono simpatici, ben scritti e perfetti come svago.

Il finale non è affatto scontato, e spero quindi che sia la promessa per un nuovo capitolo a breve.

Ambientazioni e fatti spazio temporali sono ben descritti, la narrazione è sempre fluida e ben comprensibile.

Ci sono tutti i requisiti per passare ore di lettura piacevoli e rilassanti, ma non troppo vista la marea di cose da fare che ha Becky.

Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.